“Un bambino felice sarà un adulto maturo” G. Bollea

Pacificazione delle relazioni familiari e salute dei figli: la risorsa della mediazione familiare

Tutti noi siamo esseri in relazione ma questo è particolarmente vero per i bambini, rispetto ai quali il nucleo familiare (o comunque tutto ciò che essi sentono come famiglia) rappresenta l’ambiente, lo spazio e il tempo in cui prende avvio il processo di sviluppo e, con esso, l’apprendimento della dimensione relazionale dell’esistenza.

Si può parlare di diritti relazionali dei soggetti in crescita, primo fra tutti quello alla salvaguardia delle relazioni con le persone significative.

Tutti coloro che a vario titolo si occupano di infanzia e famiglia devono lavorare nell’interesse superiore dei bambini: ovvero la salvaguardia delle componenti positive dei legami e delle relazioni. Tra queste componenti non c’è in alcun modo la guerra in ogni sua accezione, soprattutto quella tra genitori.

Lavorare nell’interesse superiore dei bambini vuol dire promuovere la pacificazione dei legami e del percorso di separazione e divorzio tra genitori, sostenere padri e madri a restare genitori insieme anche dopo la separazione.

Programma 12 giugno 2015

Milano, via Burlamacchi 11

  • dalle h 10.00 alle h 13.00 prof. Fulvio Scaparro

Il conflitto nelle relazioni familiari – Conseguenze a breve e lungo termine della conflittualità genitoriale sui figli

  • dalle h 14.00 alle h 18.30 dott.sa Luisa Contrafatto

Cosa può fare la comunità per pacificare il campo della separazione tra genitori – Professionisti a confronto: limiti e risorse del proprio ruolo nella gestione della conflittualità genitoriale – La risorsa della mediazione familiare

 

DESTINATARI Il seminario è rivolto a medici, psicologi, avvocati, assistenti sociali, mediatori familiari, counselor ed educatori. Sono ammessi 30 partecipanti max.

 MATERIALE Sul sito www.associazionegea.it viene organizzato uno spazio riservato esclusivamente ai partecipanti (con password) per accedere al materiale didattico, informazioni, documenti integrativi alla formazione.

COSTI E MODALITA’ DI ISCRIZIONE: per informazioni, dettagli e iscrizioni al seminario  telefonare a IACP 02.537220 o email [email protected]. Il costo del seminario è di 100€ + IVA, oppure 80€ + IVA per uditori senza ECM e iscritti alle scuole di specializzazione.

 ACCREDITAMENTI
L’Ordine degli Assistenti sociali della Lombardia ha concesso 7 crediti formativi. L’Ordine degli Avvocati di Milano ha concesso n.2 crediti formativi. IACP è provider accreditato ECM (id n. 2928) dal 7/02/2013. Il MIUR ha concesso 10,3 ECM.

ATTESTATI  Un attestato di frequenza è rilasciato al termine del seminario.

RESPONSABILE DEL PROGETTO per l’Associazione GeA: Prof. Fulvio Scaparro, direttore scientifico dell’Associazione GeA, già docente di Psicopedagogia presso l’Università degli Studi di Milano.

RESPONSABILE DEL PROGETTO per IACP: Dr.ssa Elena Faini

“Ho imparato che non esiste un solo essere vivente che non venga al mondo per vivere ed esprimere tutto il suo potenziale di sviluppo, quale che sia.”

F. Scaparro

“Quando sappiamo liberare l’individuo da ogni atteggiamento di difesa, così che sia aperto alla complessità dei suoi bisogni personali e alla complessità delle richieste ambientali e sociali, siamo sicuri che le sue reazioni saranno positive e costruttive e che la sua condotta si orienterà nel senso del progresso”

Carl Rogers



Comments are closed.