2011 Premio UNICEf Italia “Associazione dalla parte dei bambini”

Formazione integrativa 2024 per mediatori GeA ai sensi del D.M. 151/2023

Il regolamento sulla disciplina professionale del mediatore familiare contenuto nel decreto interministeriale 27 ottobre 2023 n. 151, entrato in vigore il 15 novembre 2023, introduce requisiti stringenti per l’esercizio dell’attività: requisiti che ineriscono l’onorabilità (art. 3 D.M. 151/2023), i titoli per l’accesso alla professione (art. 4 DM 151/2023) e la formazione iniziale (art. 5 D.M. 151/2023).

Il rigore del regolamento e l’analitica individuazione dei limitati casi di esclusione della sua operatività impongono necessariamente quanto meno una integrazione della formazione cd. iniziale acquisita, declinata in relazione alla tipologia e alla durata del percorso formativo GeA svolto.

La nostra scuola ha individuato linee operative volte a proporre un’integrazione formativa coerente anche con i contenuti dell’art. 5 (sia rispetto alle tematiche che ai requisiti dei formatori) indirizzata a chi è associato e abbia seguito un corso GeA, diversificata in relazione alle singole specifiche situazioni formative.

La formazione – realizzata interamente online in modalità sincrona nel rispetto delle indicazioni del regolamento – è infatti organizzata secondo il seguente calendario articolato su un monte di 60 ore per coloro che abbiano concluso corsi della durata di 180 ore.

Per coloro che avessero invece frequentato corsi della durata di 210 ore, l’integrazione formativa può essere circoscritta a 30 ore, sulla base di un calendario che preveda obbligatoriamente la frequenza a lezioni su certe tematiche.

FORMAZIONE INTEGRATIVA TEORICO PRATICA per un totale di 60 ore

  • VENERDI 1° MARZO 2024 h 15/18.30 Ripasso generale percorso di mediazione familiare *
    • Docente: Chiara Vendramini 
  • SABATO 2 MARZO 2024 h 9.30/13 – 14.30/17.30 La pre-mediazione
    • Docenti: Fulvio Scaparro e Chiara Vendramini
  • VENERDI 12 APRILE 2024 h 15/18.30 Simulazioni di pre-mediazione
    • Docente: Carla Mazzoleni
  • SABATO 13 APRILE 2024 h 9.30/13 – 14.30/17.30 Il colloquio ponte
    • Docente: Chiara Vendramini 
  • VENERDI 3 MAGGIO 2024 h 15/18.30 Simulazioni di negoziazione
    • Docente: Carla Mazzoleni
  • SABATO 4 MAGGIO 2024
    • h 9.30/13 Simulazioni di negoziazione – Docente: Chiara Vendramini
    • h 14.30/17.30 I colloqui individuali in corso di negoziazione – Docente: Fulvio Scaparro
  • VENERDI 24 MAGGIO 2024 h 15/18.30 La conclusione della mediazione familiare
    • Docente: Daniela Rodella
  • SABATO 25 MAGGIO 2024 h 9.30/13 – 14.30/17.30 Elementi di diritto sostanziale relativi al diritto di famiglia e alla tutela dei minori *
    • Docente: Gloria Servetti e Daniela Rodella
  • VENERDI 14 GIUGNO 2024 h 15/18.30 Elementi di diritto sostanziale relativi al procedimento unico in materia di persone, minorenni e famiglie, alla negoziazione assistita e cornice di riferimento giuridico in tema di violenza domestica *
    • Docenti: Gloria Servetti e Daniela Rodella
  • SABATO 15 GIUGNO 2024 h 9.30/13 – 14.30/17.30 La violenza domestica e di genere *
    • Docente: Stefano Boschi
  • VENERDI 28 GIUGNO 2024 h 15/18.30 La violenza domestica e di genere *
    • Docente: Maria Laura Di Loreto
  • SABATO 29 GIUGNO 2024
    • h 9.30/12 L’ascolto del minore – Docenti: Giovanni Camerini, Chiara Delmonte *
    • h 12/13 La mediazione familiare all’estero – Docente: Giuseppe Buffone *
    • h 14.30/16 La mediazione familiare all’estero – Docente: Costanza Marzotto *
    • h 16/17.30 Conclusione del corso – Docenti: Fulvio, Scaparro, Chiara Vendramini, Daniela Rodella *

* lezioni obbligatorie per coloro che devono frequentare 30 ore di formazione

È consentito un numero massimo di assenze del 15% del monte ore (9 ore per il pacchetto da 60 ore e 4,5 ore per il pacchetto da 30 ore).

Scarica il modulo di iscrizione qui.

COSTI

  • Per la partecipazione al corso completo di 60 ore € 600 esente iva + 50€ di quota associativa GeA 2024
  • Per la partecipazione al corso parziale di 30 ore € 300 esente iva + 50€ di quota associativa GeA 2024

È consentita la partecipazione a singole lezioni (modalità e costi da definire direttamente con la segreteria della scuola di formazione).

PRATICA GUIDATA

secondo le indicazioni dell’art. 5, comma 3, lett. b) DM 151/2023

a. 40 ore di affiancamento in procedimenti di mediazione familiare consistente in:

  • osservazione di 16 colloqui di mediazione familiare
  • stesura report per ciascun colloquio
  • confronto con il mediatore familiare prima e dopo ciascun colloquio

Costo: 50€ all’anno per apertura pratica, copertura assicurativa, stesura del progetto e monitoraggio.

b. 40 ore di ulteriori attività con formatore di pluriennale esperienza di mediatore familiare consistenti in:

  • partecipazione a 5 incontri di supervisione su zoom con il Prof. Scaparro nel 2024 (vedi calendario e modulo di iscrizione)
    • 3 ore ciascuno per un totale di 15 ore
    •  
    • Costo di iscrizione per ogni incontro 40€ (200€ per l’intero percorso di supervisione)
  • partecipazione agli incontri mensili su zoom con tutti i mediatori familiari in formazione (vedi calendario e modulo di iscrizione)
    • 2 ore per 8 mesi nel 2024 per un totale di 16 ore
    • Costo di iscrizione per ogni incontro € 25 (200€ per l’intero percorso)
  • Stesura della tesi di fine pratica guidata con correzione e confronto con il formatore per un totale di 9 ore
    • Costo € 100 comprensivo di iscrizione all’esame finale

La pratica guidata è rivolta agli associati in regola con la quota associativa dell’anno in cui si svolge la pratica (scheda-soci-2024).

Per ogni anno di pratica guidata (nel caso si svolgesse su più annualità) il mediatore in formazione è tenuto a versare la quota di € 50 di gestione della pratica.

Non possono essere calcolate nel monte ore della pratica guidata esperienze di supervisione/formazione organizzate da altri Enti formativi o professionisti.

Al termine delle 80 ore e conclusa la formazione integrativa, per coloro cui fosse necessaria, si svolgerà l’esame, in presenza, così come indicato nel DM 151/2023 consistente in:

  • prova scritta
  • prova pratica (role playing)
  • colloquio valutativo preceduto da una presentazione di elaborato scritto relativo la precorso formativo svolto e alla pratica guidata.

Per informazioni scrivere a [email protected]

 



Comments are closed.