2011 Premio UNICEf Italia “Associazione dalla parte dei bambini”

Tre conversazioni con Fulvio Scaparro sul tema del maltrattamento dei figli nelle guerre familiari

10 marzo 2021 – h 17.30 -19.00

“Le radici della violenza domestica”

Tutti noi operatori coinvolti nei gravi conflitti familiari siamo chiamati con forza a riflettere sul fatto che noi non siamo estranei alle guerre familiari e il nostro intervento può contribuire a pacificare o ad acuire i conflitti. Dobbiamo quindi conoscere le cause della violenza fisica, psicologica e assistita per meglio agire dove è possibile per tutelare i soggetti più deboli e fragili.

 

17 marzo 2021 – h 17.30 – 19.00

“Le conseguenze del maltrattamento”

Un elemento acquisito nella cultura attuale è che la conflittualità aperta tra i genitori incide negativamente sullo sviluppo della personalità del bambino tanto che è stato ormai ampiamente dimostrato che è più nociva per la salute mentale del figlio una famiglia integra ma conflittuale, rispetto ad una situazione serena di coppia genitoriale separata/divorziata. Conoscere e far conoscere le conseguenze a breve, medio e lungo termine del maltrattamento e un forte elemento di motivazione per chi lavora per la pacificazione delle relazioni familiari.

 

24 marzo 2021 – h 17.30 – 19.00

“Prevenzione e rimedi“

Le strategie per la prevenzione del maltrattamento sui minori hanno lo scopo di ridurre le cause fondamentali e i fattori di rischio rafforzando i fattori di protezione per prevenire il verificarsi di nuovi casi di maltrattamento. Ma cosa possiamo fare noi professionisti e noi genitori per contribuire al successo delle strategie messe in atto nella nostra comunità e per ridurre le conseguenze del maltrattamento nelle persone di minore età di cui ci occupiamo?

*******************************************************************************************

Iscrizioni

Inviare la scheda di iscrizione via email all’indirizzo [email protected]

Gli incontri si svolgeranno su piattaforma Zoom e i posti disponibili sono limitati.

MEDEFitalia ha riconosciuto 1,5 crediti per ciascuna giornata



Comments are closed.