Una famiglia sana è normalmente conflittuale perché, anche se oggi è composta da pochissime unità, resta pur sempre un esperimento di convivenza tra diversi, per età, sesso e storie personali– Fulvio Scaparro

Mediazione Familiare e Negoziazione Assistita alla luce della riforma del processo civile

Mediazione Familiare e Negoziazione Assistita
alla luce della riforma del processo civile
MERCOLEDÌ 15, 22, 29 GIUGNO e 6, 13 LUGLIO 2022

dalle 14.00 alle 18.00 su piattaforma GoToWebinar 

https://shop.giuffre.it/026101867-webinar-mediazione-familiare-e-negoziazione-assistita.html

Il ricorso alle A.D.R, già sperimentato da tempo anche in Italia, e più in generale la cultura della mediazione a vari livelli finalizzata a disinnescare il conflitto rappresentano principi fondanti delle linee guida per la riforma della giustizia. Gli strumenti di contenimento del contenzioso in un contesto altro rispetto alle aule di tribunale assumono una particolare importanza nel settore del diritto di famiglia, soprattutto in previsione di una miglior gestione della relazione tra i coniugi o i partner, anche nel momento successivo alla cessazione della convivenza o del vincolo coniugale, specie quando vi siano figli, il cui interesse preminente deve essere sempre tutelato da tutte le professionalità coinvolte.
Un avvocato, che voglia approcciare o approfondire il diritto di famiglia in una prospettiva più moderna, non può oggi pertanto esimersi dal prospettare all’assistito la possibilità di ricorrere alla mediazione familiare o alla negoziazione assistita, ciò nell’osservanza di precisi doveri deontologici.
Il webinar, realizzato in collaborazione con AIAF e GeA, analizza pertanto:
Mediazione familiare: un percorso per la riorganizzazione delle relazioni familiari in vista o in seguito alla separazione o al divorzio. Il mediatore familiare, sollecitato dalle parti, nella garanzia del segreto professionale e in autonomia dall’ambito giudiziario, si adopera affinché padre e madre, insieme, elaborino in prima persona un programma di separazione (che tenga conto degli aspetti psicologici, relazionali, patrimoniali e organizzativi) soddisfacente per sé e per i figli in cui possano esercitare la comune responsabilità genitoriale.
Negoziazione assistita familiare: essa realizza quella che è stata efficacemente definita come “giurisdizione forense”. I coniugi, ognuno con l’assistenza di un proprio legale e di eventuali consulenti, in maniera collaborativa ed operando in buona fede, definiscono le condizioni per la riorganizzazione dei nuovi assetti generati dalla crisi familiare. L’accordo raggiunto, da sottoporre al vaglio della competente Procura della Repubblica, tiene luogo dei corrispondenti provvedimenti giudiziali e va trascritto nell’ufficio dello stato civile.

PROGRAMMA

I INCONTRO – MERCOLEDÌ 15 GIUGNO 2022
• Il ruolo della famiglia nello sviluppo infantile
• Le fasi dello sviluppo della famiglia e dei suoi componenti
• I vissuti e bisogni dei figli nelle relazioni familiari conflittuali
• Conseguenze della separazione dei genitori in relazione agli stadi dello sviluppo infantile e adolescenziale dei figli. Differenze individuali di adattamento. Effetti a lungo termine

II INCONTRO – MERCOLEDÌ 22 GIUGNO 2022
• La mediazione familiare: caratteristiche e finalità
• Se, quando e come suggerire la mediazione familiare
• Il rapporto tra il mediatore familiare e l’avvocato esperto in diritto di famiglia
• Come gli avvocati possono aiutare i genitori a proteggere i figli nella separazione, aspetti deontologici dell’informativa

III INCONTRO – MERCOLEDÌ 29 GIUGNO 2022
• La negoziazione assistita: ambito operativo
• La procedura: dalla convenzione all’accordo finale
• Il ruolo dell’avvocato negoziatore: un cambio di paradigma
• Mediazione familiare e negoziazione assistita: le loro possibili sinergie

IV INCONTRO – MERCOLEDÌ 6 LUGLIO 2022
• Lo spazio della mediazione familiare all’interno della Legge 206 del 2021
• La Negoziazione assistita all’interno della Legge 206 del 2021

V INCONTRO – MERCOLEDÌ 13 LUGLIO 2022
• Analisi di casi presentati dai docenti e dai partecipanti al corso, uno sguardo corale da parte dell’avvocato e del mediatore familiare

DOCENTI
Avv. Cinzia Calabrese, Avvocato in Milano, Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Presidente Nazionale AIAF, Associazione Italiana Avvocati per la Famiglia e per i minori
Avv. Alberto Figone, Avvocato in Genova, Componente del Direttivo Nazionale AIAF, Docente alla Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università di Genova, Componente del Comitato Scientifico de Il Familiarista
Avv. Daniela Rodella, Avvocato in Torino, socia AIAF Piemonte, Mediatrice familiare e Vicepresidente Associazione GeA Genitori Ancora
Prof. Fulvio Scaparro, Psicoterapeuta, Mediatore familiare, fondatore e Direttore Scientifico dell’Associazione GeA Genitori Ancora
Dr.ssa Chiara Vendramini, Psicologa clinica, Mediatrice familiare, Presidente Associazione GeA Genitori Ancora

DESTINATARI
Avvocati, Mediatori Familiari, Professionisti della famiglia in crisi, Consulenti tecnici

CREDITI FORMATIVI
Avvocati: inoltrata richiesta all’Ordine Competente
Ricordiamo che per maturare i crediti formativi, è necessario seguire la diretta webinar per un tempo pari alla percentuale di presenza minima richiesta dai rispettivi ordinamenti professionali.

QUOTA DI ISCRIZIONE PER PARTECIPANTE
Listino: € 450,00 + IVA
Advanced booking: entro il 31 maggio 2022, € 390,00 + IVA
QUOTA DI ISCRIZIONE IN CONVENZIONE AIAF E GEA
SCONTO 25% sulla quota vigente (allegare all’iscrizione l’attestatazione di Socio GeA 2022)
ISCRIZIONI MULTIPLE (due o più partecipanti dello stesso Studio o Azienda)
SCONTO 10% sulla quota vigente dalla seconda iscrizione in poi

MATERIALI DIDATTICI
Tutti i materiali utilizzati dal docente, unitamente alla registrazione della diretta, saranno caricati nell’Area Riservata del Partecipante entro 5 giorni dal termine del webinar e rimarranno a disposizione per i 6 mesi successivi.
Gli attestati saranno caricati entro 30 giorni dal termine dell’iniziativa formativa o al ricevimento della delibera di accreditamento dall’Ordine competente.
Una volta attivata l’Area Riservata del Partecipante dalla mail ricevuta da [email protected], per accedervi si può utilizzare il link: https://gflformazione.eduplanweb.it/AreaRiservataIscritto

METODOLOGIA DIDATTICA WEBINAR
Le iniziative formative webinar della linea GFL Formazione sono tarate sulle reali esigenze dei professionisti, che saranno indotti al dibattito e all’interazione tra loro e con gli Esperti attraverso la piattaforma “GoToWebinar”.
Gli incontri webinar propongono un metodo efficace ed aggiornato e si contraddistinguono per il taglio operativo ed interattivo che consentirà ai professionisti di formulare quesiti a distanza e di analizzare con il relatore le principali novità.

COME PARTECIPARE
Una volta effettuata l’iscrizione, il partecipante riceverà una email di conferma da “GFL Formazione” riportante:
• un breve abstract del corso;
• il calendario con gli orari;
• il link per accedere all’incontro mediante la piattaforma GoToWebinar.
È previsto l’invio di due email di promemoria, rispettivamente un giorno e un’ora prima della data programmata per il webinar.
A conclusione del webinar, al partecipante verranno inviati per email il materiale didattico utilizzato, la registrazione del webinar e l’attestato di partecipazione.
Durante il webinar il partecipante potrà partecipare attivamente interagendo direttamente con il docente.
I requisiti di sistema per poter partecipare al webinar sono:
• una connessione internet stabile (meglio via cavo);
• un pc (laptop/desktop);
• una webcam (meglio se integrata nel pc) con audio e microfono.

scarica il programma completo

INFO
Tel. 0238089.1 – E-mail: [email protected]



Comments are closed.