2011 Premio UNICEf Italia “Associazione dalla parte dei bambini”

Formazione teorico-pratica

 

Direttore Scientifico: Prof. Fulvio Scaparro

Obiettivi

Promuovere, sviluppare conoscenze, abilità e atteggiamenti finalizzati a

  • Intraprendere la professione del mediatore familiare
  • Acquisire approfondite conoscenze sulla mediazione familiare per migliorare la propria professionalità in ambito giuridico, legale, psicologico, educativo

Destinatari:

Coloro che hanno conseguito la laurea, almeno triennale, nelle seguenti aree disciplinari: Psicologia, Giurisprudenza, Sociologia, Servizio sociale, Scienze della formazione e/o educazione. Possono partecipare, inoltre, psicoterapeuti, psichiatri, neuropsichiatri infantili. Saranno valutate anche richieste presentata da chi è in possesso di titoli equipollenti alle lauree indicate o con esperienza almeno quinquennale nell’area della famiglia, della coppia e delle relazioni sociali.

Contenuti

  • la teoria del conflitto e il conflitto familiare
  • la mediazione familiare GeA: definizione, tecniche e ambiti di applicazione
  • nozioni di psicologia dello sviluppo e di diritto di famiglia
  • gestione del rapporto tra mediatore e altri professionisti e servizi

Svolgimento:

  • Lezioni teorico-pratiche, a moduli di 2 giornate consecutive (venerdì e sabato 9.30 – 17.30) una volta al mese con modulo finale di valutazione dei progressi dei corsisti
  • Seminari specialistici d’approfondimento su temi connessi alla coppia in separazione, alle difficoltà dei figli e alle nuove realtà sociali emergenti;
  • 2 giornate intensive di laboratorio esperienziale in cui mettere alla prova le proprie competenze relazionali
  • Incontro di follow-up, a sei mesi dalla chiusura del corso, per accompagnare i corsisti nelle loro prime fasi di pratica professionale.

Metodologia didattica

La metodologia di formazione è esperienziale e si basa su didattica attiva, lavori in sottogruppi, simulazioni e role playing, esercitazioni. I docenti forniranno agli allievi strumenti di autovalutazione per monitorare i progressi d’apprendimento, offriranno colloqui individuali di confronto e affiancheranno loro un tutor d’aula.

Attestato

A coloro che hanno frequentato il corso di formazione teorico-pratico viene rilasciato un attestato di frequenza che autorizza ad avviare la pratica della mediazione familiare con casi da sottoporre a supervisione.

Accreditamenti:

Saranno richiesti gli accreditamenti all’Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia e all’Ordine degli Avvocati di Milano. Tutti i corsi dell’Associazione GeA degli ultimi anni sono sempre stati accreditati con un numero significativo di crediti annui da entrambi gli ordini.

I nostri corsi sono riconosciuti da MEDEFitalia Mediatori della Famiglia – Italia, Associazione nazionale di professionisti della mediazione familiare (www.mediatoridellafamiglia.it ), ente nazionale che nel rispetto della legge 4/2013 e della Norma UNI 11644, costituisce quel riferimento strutturale e tecnico nel quale i mediatori formati dalla Scuola di Formazione GeA possono inquadrarsi, in attesa di un preciso riferimento legislativo.

Molti dei nostri corsi hanno ricevuto il patrocinio di AIAF – Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e i minori, dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia e di MEDEFitalia.

Calendario corso e sede

Il corso si sviluppa per 11 moduli mensili di 2 giornate (tranne agosto), nella sala formazione situata presso l’Unione Volontari Infanzia – UVI, Via Sant’Antonio 5 a Milano.

Il calendario dettagliato viene definito nell’imminenza del corso

Costo:

Il costo del modulo A è di € 3500 (importo non soggetto a IVA e rateizzabile in diverse soluzioni, anche personalizzate) e comprende

240 ore di formazione suddivise in:

  • 22 giornate di lezione teorico-pratica comprensivi di modulo finale di valutazione dei progressi dei corsisti, di presentazione della seconda parte del corso (parte B. pratica professionale) e della consegna degli attestati.
  • 44 ore di lezioni specialistiche seminariali ed eventi organizzati da GeA
  • 2 giornate consecutive di laboratorio esperienziale e relazionale (escluso costo viaggio e alloggio)
  • Incontro di follow-up, a sei mesi dalla chiusura del corso

Supporto personalizzato al corsista (tutor d’aula, strumenti di autovalutazione, colloqui d’orientamento e momenti di confronto personalizzati durante il corso)

Un manuale in formato elettronico costantemente aggiornato

Quota associativa dei due anni di durata del corso (€ 50 l’anno)

Spazio riservato sul sito www.associazionegea.it con materiali integrativi alla formazione e tutti i materiali didattici utilizzati durante il corso.

Vi ricordiamo che con l’approvazione della legge 81/2017, i professionisti con partita IVA possono dedurre
integralmente le spese sostenute per i “costi di formazione ed aggiornamento”.

Iscrizione:

Gli interessati al corso devono inviare la scheda di preiscrizione,  allegata al programma dettagliato scaricabile cliccando qui , corredata da un curriculum vitae all’Associazione GeA (formazione@associazionegea.it fax 0240705700) e concordare un colloquio conoscitivo in sede.

Docenti:

Le giornate di formazione sono condotte da docenti con pratica riconosciuta di mediazione familiare e da specialisti esperti nelle materie affrontate. Alcune lezioni sono condotte dal Prof. Fulvio Scaparro, Direttore scientifico dell’Associazione GeA.


Back to Top ↑